Marco Ferrari
Marco Ferrari (1981) è un architetto e designer.

Si è laureato in architettura all’Università IUAV di Venezia e nel 2010 ha ottenuto un MA in Histories & Theories all’Architectural Association di Londra.

Come fondatore e partner di Salottobuono, un collettivo di ricerca e progettazione con sede a Venezia, ha curato per quattro anni la rubrica “Istruzioni per l’uso" all’interno della rivista Abitare. Nel 2010, sulla base del lavoro di ricerca iniziato da Eyal Weizman, Alessandro Petti e Sandi Hilal su possibili strategie di intervento negli insediamenti israeliani della West Bank, ha pubblicato “Manual of Decolonization”. Il libro, tramite l’uso del disegno e della rappresentazione architettonica come strumento di indagine critica, prefigura in che modi e con quali risultati possa avverarsi una trasformazione diffusa di questi luoghi, da dispositivi di occupazione ad elementi di un ecosistema urbano complesso.

Nel 2012 ha curato la comunicazione e l’identità editoriale per il MACRO di Roma. Fra il 2011 e il 2013 è stato direttore creativo della rivista Domus. Nel 2012 ha co-fondato Folder, uno studio di progettazione e ricerca visuale con sede a Milano, premiato alla XIV Mostra Internazionale di Architettura di Venezia con una menzione speciale per il progetto “Italian Limes”.

Dal 2014 insegna Information Design nell’ambito del Corso di laurea magistrale in design del prodotto e comunicazione visiva dell’Università IUAV di Venezia.
SelectionFile type iconFile nameDescriptionSizeRevisionTimeUser
Ċ
Visualizza Scarica
  72 k v. 1 06 mar 2017, 03:57 Marco Ferrari